Nuove sanatorie fiscali in arrivo

allo studio del governo nuove misure per i pagamenti delle tasse arretrate

 Il Governo sta valutando un’altra operazione di stralcio integrale delle cartelle il cui valore si attesta fra i

1.000 e i 2.000 euro.

Lo stralcio integrale farebbe comunque parte di una strategia più ampia, su cui si innesterà anche una

rottamazione-quater. Rispetto alle precedenti edizioni il meccanismo sarà rivisto, mirando a far rientrare

nella nuova definizione agevolata tutti i carichi affidati alla ex Equitalia fino al 30.06.2022, con la ricaduta

di ricomprendere anche cartelle inviate sia prima sia dopo l’emergenza Covid. La nuova misura allo studio

prevede il pagamento integrale delle imposte dovute e un forfait del 5% per sanzioni e interessi e un piano

dei versamenti degli importi dovuti rateizzato in almeno 5 anni. Inoltre, si mira a riammettere alla sanatoria

le posizioni dei decaduti dalle precedenti sanatorie.

Condividi l'articolo:

Ultime News

23Gen2024
La Cassazione, con la sentenza n. 2129/2023, ha stabilito il dovere del commercialista di effettuare la segnalazione di operazione sospetta della società cliente di cui tiene la contabilità, che ha effettuato numerosi ed ingenti prelevamenti per contanti
09Gen2024
La legge di Bilancio 2024 ha introdotto la maxi-deduzione del 120% del costo relativo all’incremento occupazionale al fine di agevolare i datori di lavoro che nel 2024 innalzano l’occupazione stabile attraverso il ricorso a contratti di lavoro subordina
08Gen2024
Dal 1.01.2024, per i contribuenti in regime forfetario, tutte le cessioni di beni e le prestazioni di servizi effettuate verso soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, oltre alle relative variazioni, dovranno essere documentate con fat